Articoli:
Quarta dose di vaccino anti Covid: “Non fornisce protezione ulteriore contro il contagio”Sarebbe bello dare tutta la colpa alla minoranza no vax: la realtà però è un po’ diversaCovid, over 50 scrive su modulo ‘Stato responsabile per danni’, medici si rifiutano di vaccinarlaVaccino AstraZeneca, nuovo effetto: cos’è la mielite trasversaObbligo vaccinale, Corte Suprema Usa: stop in grandi aziende“Basta con questi vaccini”, Crisanti contro le iniezioni ogni 4 mesiCovid Francia, governo non imporrà obbligo vaccinaleEma: “Quarta dose? Non possiamo continuare a fare booster ogni tre o quattro mesi. Preoccupati da questa strategia”Covid, Bassetti: “Numeri di morti e ricoverati sono falsati”Draghi si difende ma non spiega il suo decretoCovid, lo studio della Fiaso: “Il 34% dei positivi ricoverati non è malato di virus”Carlos Tejada del NJT muore a 49 anni di arresto cardiaco.Ecco perché i vaccini mRNA proteggono ‘poco’ contro la trasmissionePerché in India il Covid non fa più pauraCome sta funzionando il “modello tedesco”Covid, Oms: “Non si esce da una pandemia con i booster”Vaccini, cuba produce quelli proteici e ha quasi azzerato i morti in due mesi.Danneggiati dal vaccino: abbandonati dallo Stato.Covid, Giorlandino: “i guariti non si riammalano, il vaccino è inutile”Il vaccino non protegge, eravamo fuori dalla pandemia perché la gente si proteggevaCovid, “i guariti con anticorpi non vanno vaccinati”Il governo ricatta anche i vaccinatiTHE LANCET: “Stigmatizzare i non vaccinati non è giustificato”In Germania c’è davvero una pandemia di non vaccinati?Crisanti frena sul vaccino Covid ai bambini: “Con under 12 serve eccesso di prudenza”Vaccino Covid ai bambini, il prof Vaia è contrario:Germania: la verità che non arriva in ItaliaMorta a 16 anni dopo il vaccino, negata l’autopsiaCovid, dosi ‘sbagliate’ a migliaia di anziani: l’errore di Aifa sul vaccino ModernaVaccini Covid ai bambini è una folliaNo, poter lavorare è un diritto per tuttiCamilla Canepa, i periti dei pm: “Morte riferibile a effetti avversi del vaccino”Vaccino Moderna, Ema: “Ipotesi più rischi per cuore dopo seconda dose”L’immunolgo Guidotti: «I guariti più protetti dei vaccinati»Perché i media italiani hanno nascosto il venerdì nero di Big Pharma?Tagadà, il dramma di Roberto Castelli: “Io vittima del vaccino, perché sono un morto che cammina”“Ora a mio nipote non lo farei”, cosa dice Vaia sul vaccinoL’obbligo del green pass per lavorare è incostituzionaleVaccino, scambio di messaggi tra Von der Leyen e il boss Pfizer: scandalo ai vertici dell’Ue?Vaccino, il pesantissimo dubbio di Roberto Burioni: “Funziona sui bimbi. Ma c’è una cattiva notizia”Pfizer, “abbiamo sbagliato vaccino”.Effetti avversi e morti per vaccini Covid: quella strana contraddizione dei dati EudraVigilance con quelli AIFAGreen pass, la replica del prof. Cacciari a Feltri.Sergio Rizzo (PCI): “La mia CGIL ridotta ad un supporto di un governo di un banchiere”Covid, 50 infermieri al giorno si ammalano negli ospedaliVaccino, la terza dose non serve: su Lancet lo studio che la stronca.Vaccino ai ragazzi, il Cts non spiega perchéL’effetto del vaccino sui giovani, ecco i dati Covid. “Tentativo disperato”, ipotesi inquietante sulla campagnaL’Ema rinvia i piani di Draghi: altri due anni per l’ok a Pfizer. Il vaccino obbligatorio slitta al 2023Il Covid manda in tilt gli Usa. Dimissioni improvvise: troppe pressioni per il vaccinoLo studio di Lancet su Clorochina e Covid-19 è fake news?Covid, perché gli esperti inglesi frenano sui vaccini da 12 a 15 anniL’efficacia dei vaccini si sta riducendo al 70% per la protezione dal contagioNoi, vittime del vaccino: lasciati soli da uno Stato che non vuole curarciRegno Unito, report sconvolge gli esperti.Contagiati Covid: 89% sono vaccinati.Tempi di osservazione ridottissimi per i vaccini anti Covid-19 Sars2Gruppo esperti al Corriere: ‘Ecco perchè è sbagliato vaccinare 12enni’Prof. Giulio Tarro all”AD: “Vaccini Covid ai bambini? Una follia e una assurdità scientifica”Il vaccino potrebbe essere un diritto, ma mai un dovere.Gli effetti collaterali dei vaccini anti covid-19, spiegati da un microbiologoL’ivermectina riduce il rischio di contrarre il COVID-19 del 90% e la mortalità dal 68% al 91%: lo studio che lo dimostra“L’ivermectina funziona, previene il COVID e blocca l’infiammazione”: il dott. Joseph Varon illustra il “fantastico successo” del protocollo MATH+Vaccini, Prof. Bellavite: “Ha ragione chi ha paura, siamo ancora nella fase di sperimentazione”“Ecco perchè non vaccinerò mia figlia…” : Prof. Giovanni Frajese Endocrinologo.L’ultima mossa di Macron: braccialetti per i vaccinati.Rapporto preliminare urgente sui vaccini Anti Covid-19.Bechis “in italia 423 Morti Covid, vaccinati con 2 dosi”Novavax, il vaccino a base di proteine efficace anche contro le variantiVaccini anche ai bambini? Cosa dicono i numeriCovid, l’ivermectina funzionaDateci i vaccini ma non diteci le bugieGreen Pass:nessun obbligo in mensa, ritirato lo sciopero alla HanonSpagna, no all’obbligo del green pass: utilizzo bocciato anche in GaliziaVariante Delta, il virologo: “Nonostante vaccini intensive crescono”Vaccinazione di massa: folle scelta politica e anti scientifica.OBBLIGO VACCINALE E GREEN PASS/ “Moro contro Draghi, l’Europa sta con l’ex Dc”Dall’Iss un vademecum contro le fake news sui vacciniPropaganda di stato, un nemico insidioso.Sondaggio green pass, l’ennesima propaganda.Covid, il caso Islanda. Nel paese con più vaccinati al mondo sono tornate le restrizioniPersone che muoiono dopo il vaccino anti-CoVID: decessi per cause naturali?Negli USA sono oltre 6mila le morti segnalate dopo la vaccinazione Covid.Vaccini Covid, 328 morti sospette in Italia, più segnalazioni con PfizerI dati choc: morti sospette con Pfizer quattro volte in più di AstrazenecaCaso vaccini: su morti anomale entra in campo EurojustGreen pass, facciamola semplice.Draghi e la campagna di odio.La traduzione tagliata dell’Art.953/2021Dire che il 98,8% dei morti non era vaccinato, non ha molto senso

Analizziamo le risposte alle fake news circolanti che riguardando i vaccini anti Covid-19, commentandole di volta in volta:

“Non si conoscono gli effetti a breve e lungo termine, i vaccini sono stati prodotti troppo velocemente e le uniche informazioni vengono dalle aziende”

Il sistema di farmacovigilanza per i vaccini contro il SarsCov-2 è lo stesso di tutti gli altri farmaci e vaccini già approvati in precedenza. Dopo i risultati degli studi autorizzativi effettuati su decine di migliaia di individui di diversa età, che sono stati condotti anche in questo caso, vengono raccolte le segnalazioni dalle agenzie regolatorie nazionali e internazionali di possibili eventi avversi temporalmente correlate con la vaccinazione. In caso vengano evidenziati eventi avversi non manifestatisi durante gli studi autorizzativi, se dopo un’indagine approfondita viene sospettata o dimostrata una relazione causale con la vaccinazione, vengono aggiunti all’elenco delle reazioni avverse e che sono elencate nelle schede informative dei vari vaccini (farmacovigilanza post marketing).

Commento: è quindi corretto affermare che non si conoscono gli effetti a breve e lungo termine, poichè per stessa ammissione dell’ISS, tali effetti vengono aggiunti di volta in volta. Appare evidente in ogni caso che un effetto a lungo termine, non può conoscersi in un farmaco che è presente sul mercato da meno di anno


“I vaccini anti Covid sono sperimentali”

I vaccini autorizzati contro il Sars – Cov – 2 hanno completato tutti i passaggi della sperimentazione necessari per l’autorizzazione all’immissione in commercio senza saltarne alcuno. Per questi vaccini il processo di sviluppo ha subito un’accelerazione senza precedenti a livello globale ma al momento della loro autorizzazione da parte dell’Agenzia Europea per il farmaco erano state percorse tutte le stesse tappe dell’iter di sperimentazione previste per gli altri vaccini in commercio. I vaccini attualmente usati nella campagna vaccinale in Italia(Comirnaty di Pfizer-BioNtech, Vaxzevria di Astrazeneca, Spikevax Moderna, Vaccino anti COVID-19 Janssen) pertanto non sono sperimentali, ma preparati regolarmente immessi in commercio dopo aver completato l’iter che ha testato la loro qualità, sicurezza ed efficacia.

Commento: l’EMA (European Medicines Agency), ovvero l’ente che a livello europeo supervisiona la sicurezza dei farmaci, dice una cosa ben diversa. Dal portale EMA infatti, è possibile leggere che i vaccini anti covid-19 sono stati autorizzati con una particolare procedura chiamata “Conditional marketing authorisation“, la quale prevede che in casi di particolare necessità e/o emergenza, un farmaco venga approvato con meno controlli di quelli normalmente previsti.


“I vaccini provocano l’infezione”

I vaccini attualmente in uso in Italia usano la tecnologia a mRNA(Pfizer-Biontech e Moderna) e quella a vettore virale (Astrazeneca e Janssen). In entrambi i casi si introducono nell’organismo le‘istruzioni’ per produrre frammenti della proteina che il virus usa per‘agganciare’ la cellula. Quindi non viene utilizzato il SArs-CoV-2 vivo e infettante. Una eventuale malattia COVID-19 successiva alla vaccinazione può essere quindi causata solo da una infezione naturale del virus contratta indipendentemente dal vaccino.

Commento: nulla da osservare.


“I vaccinati sono contagiosi”

Questo è possibile perché, come per tutti i vaccini esistenti, l’efficacia anche se molto alta non è del 100%, e ci possono essere quindi i cosiddetti ‘fallimenti vaccinali’. Inoltre anche un soggetto che risponde al vaccino si può ritenere immunizzato solo dopo almeno una settimana dal completamento del ciclo. Un livello di copertura della popolazione alto nella popolazione minimizza il rischio di trasmissione tra individui suscettibili all’infezione. I dati provenienti dai paesi con una campagna vaccinale avanzata, Italia compresa, hanno dimostrato che il vaccino protegge dalle conseguenze peggiori della malattia, dal ricovero al decesso, oltre 9 persone ogni 10 vaccinate. La vaccinazione riduce anche la capacità di infettare dei vaccinati.

Commento: Si, i vaccinati possono essere contagiosi. L’ISS in questo caso risponde con dati e affermazioni che non hanno nulla a che vedere con la domanda.


“Vengono nascosti effetti collaterali e decessi post vaccino”

II dati della farmaco-vigilanza sono pubblici. In Italia l’Agenzia Italiana per il farmaco (AIFA) pubblica periodicamente il resoconto le segnalazioni di sospetti eventi avversi (https://www.aifa.gov.it/farmacovigilanza-vaccini-covid-19), e lo stesso fa l’autorità europea Ema.

Commento: corretto, questo sito pubblica i dati proprio dai rapporti Europei, Svizzeri, Italiani e Statunitensi. Il problema di questi dati è che spesso sono poco comprensibili e talune volte realizzati in modo da protendere più verso i “pro”. Si veda ad esempio questa immagine presa dal 6° rapporto AIFA:

Il “pallino” arancione indicante i casi gravi, viene rappresentato graficamente troppo piccolo, poichè nella realtà un grafico 88% – 12% (arrotondati per eccesso) è un qualcosa del genere:

Com’è possibile osservare, l’impatto visivo è molto differente


“Il vaccino causa infertilità e aborti”

Al momento non c’è nessuna evidenza scientifica di un effetto negativo dei vaccini sulla fertilità maschile o femminile. Perquanto riguarda la somministrazione del vaccino in gravidanza, le prime osservazioni, soprattutto dei dati Usa dove sono migliaia le donne immunizzate durante la gestazione, non hanno rilevato un aumento di rischio di effetti avversi permadri e neonati.

Commento: i dati VAERS sembrano suggerire un’altra cosa, parlando di 1.272 aborti spontanei.


“Il vaccino modifica il nostro DNA”

I vaccini anti COVID-19 non cambiano e non interagiscono in alcun modo con il Dna. Sia i vaccini a mRNA che a vettore virale forniscono istruzioni alle nostre cellule utili ad attivare una risposta immunitaria così da proteggere contro il Sars-Cov-2.

Commento: nulla da osservare:


“Il vaccino causa trombosi e miocarditi”

Tutti i farmaci e i vaccini possono avere effetti collaterali. Le Agenzie regolatorie riportano queste due patologie, che peraltro sono anche tra quelle causate dall’infezione, come rari effetti avversi della vaccinazione. Proprio per la loro estrema rarità questi effetti lasciano comunque il rapporto benefici-rischi a favore dei primi, come rilevato da tutte le agenzie regolatorie internazionali.

Commento: Si, c’è un nesso ben evidente al riguardo, si vedano soprattutto i dati americani


“I produttori di vaccini e i medici fanno firmare il consenso per evitare responsabilità”

La vaccinazione è un atto medico, e prevede quindi la firma di un consenso informato per essere sicuri che il vaccinando comprenda i benefici e rischi connessi.

Commento: nulla da osservare.


“Dai 19/20 anni in giù per i soggetti sani è impossibile morire per Covid e pure manifestare sintomi gravi”

Anche se nelle fasce più giovani il rischio di sviluppare un’infezione sintomatica è minore rispetto agli adulti, è comunque presente. Dall’inizio della pandemia al 17 luglio ad esempio ci sono stati 28 decessi nella fascia di età 0-20 anni. In ogni caso lo scopo della vaccinazione anche nelle fasce di età più giovani è anche quello di limitare a livello di popolazione la circolazione del virus e permettere quindi di uscire dalla pandemia, oltre che di proteggere i soggetti più fragili.

Commento: la domanda è volutamente formulata male. Se dovessi chiedere a chiunque se è “impossibile morire” per una qualsiasi ragione, la risposta sarebbe sempre negativa…non esiste nulla al mondo per o tramite il quale non si possa morire. La risposta comunque è molto chiara, si parla di 28 decessi nella fascia di età 0-20, contro le migliaia di reazioni avverse documentate e di diversi giovani morti a seguito di vaccinazione (articolo presi in maniera casuale dalla rete):

AstraZeneca, la morte di Camilla
Due giovani morti in meno di 24 ore dopo il vaccino
Pfizer, morto ragazzo di 13 anni dopo il richiamo


“Più vacciniamo più escono nuove varianti”

Le varianti emergono perché il virus, replicandosi, tende a sviluppare nuove mutazioni. I vaccini, riducendo la circolazione, limitano quindi la possibilità che il virus muti. Le varianti in circolazione in questo momento inoltre, compresa la ‘Delta’, sono state osservate per la prima volta lo scorso dicembre, quando ancora le campagne vaccinali erano iniziate in pochissimi paesi.

Commento: un recente studio pubblicato su Nature (la rivista scientifica più prestigiosa del mondo) suggerisce purtroppo l’esatto contrario: “lo studio internazionale pubblicato su Nature dimostra come le vaccinazioni di massa durante la circolazione del virus non fanno altro che selezionare le varianti più resistenti: “è una cosa inevitabile senza un coordinamento globale e una vaccinazione contemporanea di tutta la popolazione del mondo, il rischio è di andare avanti con cicli seriali all’infinito”.

Fonte: https://www.meteoweb.eu/2021/08/covid-studio-nature-vaccinazioni-generano-nuove-varianti/1713170/


“D’estate il virus scompare, è inutile vaccinarsi o metterele mascherine”

La trasmissione del virus è facilitata dalla frequentazione degli ambienti chiusi, ma anche all’aperto, in caso di assembramenti, è possibile la sua circolazione, ed è quindi necessario adottare le misure opportune.

Commento: risposta francamente poco chiara e fuorivante, che non risponde alla domanda relativamente alla circolazione del virus nel periodo estivo.

EU Lang